Il Territorio

La Gallura

La zona della Gallura, in Sardegna è caratterizzata da roccia granitica levigata dal vento, dalla pioggia e dal mare e da terreni magri e poco fertili, ma lascia spazi, verso nord, ad ampie zone coltivate a vigna.

E qui, Bruno Zanatta, giovane enologo trevigiano nel 1975 inizia la sua carriera maturando una profonda conoscenza del territorio e della terra sarda.

Trascorsi trent’anni la sua passione, ormai consolidata si trasforma, con accanto i figli, in quella che oggi è una vera e propria realtà che si estende su di una superficie di 120 ettari: nasce l’azienda di famiglia.

I primi 20 ettari acquistati nel 2003 in zona collinare a 300 metri slm, vengono destinati a vigneti delle varietà Vermentino e Cannonau.

Sempre nel gallurese, nel comune di Olbia, nel 2005 vengono acquista altri 100 ettari che, con pazienza, dedizione e amore, anno dopo anno vengono piantati a vigneto concentrando cosi in questa seconda area la principale produzione di Vermentino di Gallura DOCG e Cannonau di Sardegna DOC.

Nel 2008 il ciclo produttivo si è completato con la realizzazione della cantina di vinificazione. Dedizione, esperienza e professionalità contraddisnguono l’impegno quotidiano e tenace dell’azienda che propone vini ricercati, dimostrando come lo sposalizio di due terre apparentemente distanti dia vita ad una tradizione vitivinicola d’eccellenza.